Sound test: riproduzione moderna del suono di batteria anni 70 in studio di registrazione / modern reproduction of 70’s drum sound in recording studio

Oggi torniamo a parlare della batteria in studio di registrazione. In particolare mi vorrei soffermare sul suono che veniva registrato negli anni 70 e su come ricrearlo con le tecnologie moderne. Nel video precedente, ho sperimentato una microfonazione scarna, più tendente agli anni 60, quindi usando due panoramici ed un microfono “room” che riprendeva le frequenze basse dello strumento. In questo video invece vediamo come ho ottenuto il suono di batteria anni 70, molto famoso per essere molto ovattato, usando gli 8 microfoni standard che uso di solito nella stessa identica posizione e lasciando l’accordatura invariata. Per eliminare il sustain ho preso un vecchio maglione, l’ho ritagliato ad anelli ed ho applicato dello scotch sulle due estremità superiori. Successivamente li ho posizionati sui tamburi e fissati con lo scotch applicato precedentemente. Per la cassa, che già ha poco sustain dato il cuscino al suo interno, basta creare un tondino che servirà a smorzare un po’ di punta sui 3000Hz-4000Hz ed andrà fissato dove il battente colpisce. Lo scotch dovrà essere fissato dietro per farlo aderire bene alla pelle.

Today we return to talk about drums in recording studio. In particular I would talk about the sound that was recorded in the 70’s and how to recreate it with modern technology. In the previous video I experienced a simple miking, more conducive to the 60s , that consisted in using two overheads and a microphone called by me “room” that took the lower frequencies of the instrument. In this video we see instead how I got the 70’s drum sound, very famous for being very muffled, using the 8 standard microphones that I use usually in “modern” recordings, in the same position and leaving the drums tuning unchanged. To dampen the sustain I took an old sweater, I cut it into rings and I applied scotch on the two upper ends. Subsequently I have placed on drums and secured them with the tape applied previously. Regarding kick drum, which already has little sustain cause to the pillow inside, I just created a rod that served to dampen a bit the punch on 3000Hz – 4000Hz and I set where the beater hits. The tape was fixed behind the rod to make it adhere well to the skin.